News Business Il Vino Italiano in Cina: Tendenze e Prospettive
0
Vino italiano

Published :

Il Vino Italiano in Cina: Tendenze e Prospettive

Di Antonino D'Anna

Il vino italiano ha conquistato il terzo gradino del podio tra le preferenze dei consumatori cinesi, ma la strada verso il successo è ancora in salita. Scopriamo insieme le sfumature di questa affascinante storia enologica.

Il Terzo Posto e le Sfide

Il vino italiano si è affermato come il terzo preferito in Cina, superato solo da Francia e Cile. A un prezzo medio di 6 dollari al litro, il prodotto made in Italy sta guadagnando terreno, ma deve fare i conti con la concorrenza agguerrita e le aspettative dei consumatori.

Le Preferenze dei Consumatori

Le donne cinesi tra i 30 e i 50 anni sono particolarmente attratte dal vino italiano, preferendolo rosso e ben strutturato. Le etichette con appassimento, come Valpolicella e Amarone, sono le più richieste, insieme alle selezioni pugliesi e siciliane. I bianchi, ad eccezione delle bollicine, stanno gradualmente entrando nel mercato.

La Pandemia e la Ripresa

Nonostante gli ostacoli posti dalla pandemia, il vino italiano sta lentamente riprendendo slancio. Il prossimo semestre sarà cruciale per consolidare la sua presenza e farsi conoscere a fondo dai consumatori cinesi.

Conclusioni

Il vino italiano è una promessa di qualità e varietà per i clienti cinesi. Nonostante le sfide, il suo futuro è promettente, e gli importatori dovranno lavorare sodo per soddisfare la crescente domanda.

  • Reactions

    0
    0
    0
    0
    0
    0

    Your email address will not be published. Required fields are marked *