News Health/Medical Asma Grave: Tezepelumab Ottiene l'Approvazione per la Rimborsabilità
0
Tezepelumab

Published :

Asma Grave: Tezepelumab Ottiene l'Approvazione per la Rimborsabilità

L'Agenzia Italiana del Farmaco ha recentemente concesso l'approvazione per la rimborsabilità dell'anticorpo monoclonale tezepelumab. Questo rappresenta un passo significativo nel trattamento dell'asma grave non controllato, aprendo nuove prospettive per i pazienti affetti da questa patologia.

Un Nuovo Approccio Terapeutico

Il tezepelumab è il primo rappresentante di una nuova classe di farmaci biologici. È stato indicato come terapia aggiuntiva di mantenimento nei pazienti di età pari o superiore a 12 anni affetti da asma grave non controllato. Questi pazienti non rispondono adeguatamente ai corticosteroidi inalatori ad alto dosaggio e richiedono un trattamento aggiuntivo per gestire la malattia.

Riduzione delle Riacutizzazioni e Miglioramento della Qualità di Vita

L'approvazione dell'Agenzia Regolatoria italiana si basa su risultati positivi provenienti dagli studi di Fase IIb PATHWAY e di Fase III NAVIGATOR. Questi studi hanno dimostrato l'efficacia del tezepelumab nel ridurre le riacutizzazioni della malattia, migliorare la funzionalità polmonare e controllare i sintomi. Questo beneficio è stato osservato sia nei pazienti con espressione di biomarcatori di infiammazione (come eosinofili ematici, FeNO e IgE sieriche) che in quelli con bassa o assente espressione di tali marcatori.

Sicurezza a Lungo Termine

Lo studio di estensione a due anni DESTINATION ha confermato la sicurezza e l'efficacia a lungo termine del tezepelumab. Questo farmaco ha dimostrato una riduzione clinicamente significativa delle esacerbazioni, migliorando la qualità di vita dei pazienti.

Commento del Professore Giorgio Walter Canonica

Il Professore Giorgio Walter Canonica, Senior Consultant presso il Centro di Medicina Personalizzata Asma e Allergie dell'Università Humanitas & Istituto Clinico e di Ricerca IRCCS Milano, ha sottolineato l'importanza di questa nuova opzione terapeutica per i pazienti con asma grave. Questa forma di asma, nonostante il trattamento di fondo, rimane non controllata e ha un forte impatto sulla qualità di vita dei pazienti.

  • Reactions

    0
    0
    0
    0
    0
    0

    Your email address will not be published. Required fields are marked *